lunedì 9 giugno 2014

We Are The Best! - Lukas Moodysson


Se potessi tornare indietro a quando avevo 13 anni, probabilmente vorrei essere proprio come loro: fuori dagli schemi, sfacciate, impertinenti ma soprattutto PUNK.
We Are The Best! è un film geniale, divertente ed irriverente sulla storia di due ragazzine, Bobo, e Klara, amiche da sempre ed appassionate di musica punk, alle quali si aggiungerà poi Hedvig, la più tranquilla tra le tre, con una famiglia cristiana alle spalle, che insieme decideranno di formare un gruppo punk, senza sapere assolutamente come suonare un basso o una batteria ma con la sola voglia di stravolgere il mondo e criticare tutto ciò che le circonda.


Il nuovo film di Moodysson, ambientato in Svezia nei primi anni 80, esplora nuovamente l'universo adolescenziale prendendo come spunto per la storia una graphic novel creata dalla moglie Coco. Il film coinvolge, diverte e soprattutto appassiona talmente tanto che lo stesso spettatore inizierà ad apprezzare il genere musicale, tenendo il ritmo con le dita mentre una colonna sonora composta prevalentemente da punk svedese accompagnerà le avventure delle tre ragazzine. Le stesse protagoniste del film compongo uno dei pezzi più coinvolgenti della pellicola, "Odio lo Sport" dedicata al professore di ginnastica reo di averle obbligate a partecipare ad una partita di basket. Un altro momento molto esilarante del film è quando le tre organizzano un incontro con una delle poche band punk rimaste nelle zone limitrofe, dopo aver scelto ognuna un componente diverso con cui "amoreggiare"...



Come in ogni band che si rispetti sorgono però gelosie tra le componenti e solo la più silenziosa del gruppo, Hedvig, riuscirà a calmare gli animi e a riportare la situazione sotto controllo poco prima del primo concerto in assoluto delle tre. 
Insomma il film è un'operazione totalmente riuscita, ogni spettatore sentirà la voglia di tornare adolescente per rivivere quei momenti di follia in cui nessuno sembra comprenderti se non il tuo migliore amico, dove i genitori sembrano sempre poco presenti e comunque insensibili alle passioni e ai desideri dei ragazzi, all'epoca dei primi amori (soprattutto non corrisposti...) e dei litigi tra compagni di scuola.



Bisogna ringraziare le poche case di distribuzione italiane che si mettono in gioco proponendo queste piccole perle cinematografiche che spesso nel nostro paese non vengono proiettate e non sono quindi accessibili al grande pubblico. E' proprio questo uno dei motivi per cui ho aperto questo blog, per dare la possibilità di far conoscere questi piccoli capolavori a tutti quelli che lo leggeranno, a tutte le persone che vogliono trascorrere una serata cinematografica piacevole e innovativa. 



Voto: 8 1/2

Frase Cult:  


Ps. Klara è la ragazzina più cool della storia del cinema.

11 commenti:

  1. Bene, altro film da vedere!!!

    RispondiElimina
  2. eh, sarebbe stato bello essere un punk kid nella svezia anni '80
    anzi, sarebbe stato bello crescere in svezia in qualunque epoca e basta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe stato bello essere come Klara...!!! :)

      Elimina
  3. Un film che ti fa venire la voglia di tornare adolescente...e non è che tutti i giorni mi vada di avere di nuovo 13 anni e tutti i guai che si portano dietro!
    Bello e si, ODIO LO SPORT! :)

    RispondiElimina
  4. un film che ti fa venire la voglia di tornare ad essere adolescente..e non è che tutti i giorni mi vada di avere ancora 13 anni e tutti i guai che si portano dietro!
    BELLO! E si odio lo sport!:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prossimo obiettivo: formare una band punk! Tanto i ruolo gia li abbiamo assegnati! ❤️

      Elimina
  5. Moodysson è legato a uno dei film che amo di più in assoluto...Fucking Amal,, se non l'hai visto, te lo consiglio appassionatamente...e questo non vedo l'ora di vederlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho ancora avuto la possibilità di vederlo! Ma se me ne parli così bene lo recupero subito...!!! :)

      Elimina
    2. anche Together merita parecchio

      Elimina
  6. questo film è agrodolce come solo l'adolescenza sa essere. malinconico e speranzoso al tempo stesso, è stato una sferzata d''energia :)

    RispondiElimina