mercoledì 11 giugno 2014

Indie June

L'estate non è proprio la mia stagione preferita. Odio quasi tutto dell'estate: il caldo, il sudore, le zanzare, la gente negli autobus, le foto delle persone a mare mentre io provo a studiare...
Ma c'è una cosa in particolare che odio di questa stagione: I TORMENTONI ESTIVI.


Ma cosa abbiamo fatto di male per doverci subire questo male assoluto? Ce li troviamo ovunque: negli spot televisivi più trasmessi, sui lidi in spiaggia, alla radio mentre siamo in auto e perfino nei peggiori servizi di Studio Aperto sul caldo in arrivo o sui rimedi per sopravvivere all'estate. Però lo ammetto, c'è un'eccezione. L'unico caso in cui potrei sopportare le varie "Vamos A La Playa","Asereje"o "Maracaibo" e addirittura farmi prendere dal momento accennando qualche passo di danza o facendo partire un trenino stile capodanno è quello di una festa in spiaggia super alcolica in cui sono talmente ubriaca da ricordare difficilmente il mio nome e le mie origini. Fatta questa premessa, sono qui a consigliarvi le canzoni che stanno accompagnando i miei primi giorni di caldo torrido. Purtroppo in questo momento non sono in costume al mare in qualche località esotica, sorseggiando un fresco mojito, ma sono chiusa in casa, trascorrendo le giornate tra un capitolo e l'altro, bevendo talmente tanto caffè che ormai la differenza tra me e la gattara matta dei Simpson è quasi inesistente.


Ovviamente i miei consigli sono quasi tutti di canzoni indie rock con un pizzico di elettropop, quindi se le pareti della vostra stanza sono tappezzate di poster di Laura Pausini o Ligabue, questo post evidentemente non fa per voi ( niente contro questi poveri due, che hanno avuto il piacere e l'onore di accompagnare le serate adolescenziali più deprimenti della sottoscritta...).

Partiamo con un gruppo indie rock che ho scoperto seguendo lo streaming del Coachella 2014 su youtube, i Grouplove con Tongue Tied. Oltre ad avere consumato entrambi i loro album, adoro la cover che hanno fatto di Drunk in Love di Beyoncè.



Il secondo pezzo che vi propongo è dell'accoppiata favolosa Robyn Feat Royksopp che dopo una serie di successi passati ( The Girl & The Robot, None of Dem...) sono tornati con un altro singolo super coinvolgente, Do It Again.


Quando ho visto per la prima volta una foto di Dan Croll ho pensato "Ma quanto è tenero?!?". Oltre ad essere il tipico timido nerd è anche parecchio bravo. La sua From Nowhere è ormai già un grande successo e anche le altre canzoni presenti nel disco, Sweet Disarray, sono molto carine. 

 

Se avete seguito i precedenti post, avrete capito l'amore che nutro per il regista Xavier Dolan. Ed è proprio grazie al suo primo film, J'ai tué ma mère, che ho scoperto questa canzone stupenda dei Noir Désir, Vive la fete


Ho creato una playlist su Spotify con le altre canzoni che accompagneranno il mio torrido Giugno prendendo ispirazione dal mitico Cannibal Kid di Pensieri Cannibali, se volete ascoltare gli altri pezzi che accompagneranno la mia estate, trovate la barra di ascolto qui sotto.

ENJOY! :)




25 commenti:

  1. Gli unici che conosco sono i royksopp che avevano fatto quel video fighissimo con i diagrammi a colonne tutti colorate, torte statistiche ecc che finiva con la rappresentazione di quella linea della tube londinese a forma di bottiglia... Chiaro no? 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un ottimo motivo per scoprire qualche gruppo nuovo,no??? Se ti piace il genere.... :)

      Elimina
    2. Sì, non è che sia un "elettrofilo" (sono più Hard Rock/Heavy Metal), però non disdegno l'elettronica (quando è fatta come si deve, non quelle porcate da rave coi cani)...

      Elimina
    3. Io sono un'amante di un pò tutti i tipo di rock, ma negli ultimi anni mi sto focalizzando soprattutto sull'indie che mi sta piacendo parecchio! Se hai qualche pezzo da consigliarmi, aspetto un tuo post! :)

      Elimina
    4. Non ho ancora scritto di musica sul blog, ad eccezione di una partecipazione ad un viral-blog cannibale sulla musica con cui sono cresciuto... Ma sarà mia premura, data la richiesta, scrivere un po' anche sulla musica che mi garba di più!!! ^_^

      Elimina
  2. Avevo già notato che abbiamo gli stessi gusti musicali ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora complimenti per i gusti! :)

      Elimina
  3. Huuummmm...
    Sono bei pezzi.
    Ma più ascolto nuovi pezzi e più mi accorgo che sto diventando vecchio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha se è per questo anche per me vale la stessa cosa! :)

      Elimina
  4. Ciao, eccomi qua... mi sono subito iscritto al tuo blog che reputo davvero molto, molto carino: complimenti! Sei giovanissima a quello che vedo, ed è sempre un bene vedere facce nuove nella blogsfera :) non sono molto esperto di musica (ed ho parecchi anni più di te, quindi i gusti sono per forza diversi) ma una qualcosa in comune ce l'abbiamo: la passione per il cinema e l'odio per l'estate... ti pare poco? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per i complimenti! Sono solo all'inizio e devo ancora "crescere"! Non so quanti anni tu abbia ma la differenza di età non è mai stato un problema se si hanno passioni in comune. Mi sarei accontentata del cinema ma mi dici che anche te odi l'estate allora è proprio perfetto!!! :D

      Elimina
    2. Troppi... a settembre sono 42 :( comunque grazie!

      Elimina
  5. Il tormentone più orrendo in assoluti è Chihuahua

    [se qualcuno avesse dimenticato quanto fa pena vi metto anche il link]

    https://www.youtube.com/watch?v=G7QME0bzZuA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ho fatto a dimenticare questa atrocità?!?!?! Grazie per avermela ricordata. :)

      Elimina
    2. Io aggiungo Ai se tu pego o come si scrive... la peggiore!

      Elimina
  6. hey, ma grazie per la citazione. e per il mitico :)

    ottimi pezzi, in particolare tongue tied dei group love che è un mio cult personale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho preso ispirazione dalle tue playlist, impossibile non citarti! :)

      Elimina
  7. PS: Odio il LATINOAMERICANO (ad eccezione di qualche tamarrata tipo "me gusta la gasolina")!!! Ma proprio mi fa cacare ai massimi livelli!!! Quindi per me il tormentone più odiato di tutti è stato quello schifo degli Aventura... la bachata... bleah...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Suvvia Karda, vuoi mettere i movimenti sinuosi e sicuri dei balli latinoamericani! forse tu sei più un tipo da reggeaton.:)

      Elimina
    2. No, pure il reggaeton non lo sopporto... E non sopporto le tizie che fanno twerking... :-)

      Elimina
  8. we mi aggiungo anche io al tuo blog, si i tormentoni non li sopporto, e il caldo torrido neanche...siamo uguali uguali, preferisco la mia musica preferita che non passa mai di moda xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello sapere di non essere la sola ad odiare il caldo!!! :D

      Elimina
  9. Ciao,i tuoi consigli musicali mi sono piaciuti abbastanza,e visto che quì si parla anche di cinema da oggi ti seguo anch'io!

    RispondiElimina
  10. mi accorgo che sto inesorabilmente invecchiando quando, arrivata l'estate (che anch'io detesto cordialmente) rimpiango i tormentoni estivi di quand'ero piccola, a cavallo tra gli anni Ottanta e i Novanta :)

    RispondiElimina